Skip to main content

SPAZIO: APRE DOMANI “LARIOSPACE”, IL NUOVO EVENTO SULLA SPACE ECONOMY

ENTI DI RICERCA, AZIENDE E START-UP PER L’INNOVAZIONE NEI PROGETTI SPAZIALI

Tutto è pronto per “LarioSpace”, il nuovo evento sulla tecnologia e l’innovazione nel settore delle attività spaziali in Italia. Questo evento, che si svolgerà domani 9 maggio presso il centro espositivo Lariofiere di Erba (Como), offrirà l’opportunità ai partecipanti di scoprire le sfide della Space Economy e di conoscerne le principali innovazioni tecnologiche e le prospettive per il futuro. Sarà anche un’occasione per incontrare e interfacciarsi con figure chiave dell’ecosistema spaziale italiano, tra cui imprenditori, startupper, divulgatori scientifici e influencer legati a questo settore. “Ospitiamo con grande interesse questa nuova iniziativa, che apre una finestra su un settore che Lariofiere non aveva ancora nel suo calendario”, ha dichiarato Fabio Dadati, presidente di Lariofiere. “L’auspicio è che la prima edizione sia positiva e propedeutica ad uno sviluppo interessante nei prossimi anni”.

Il programma di “LarioSpace” si aprirà con la conferenza inaugurale sul tema “Come l’Italia sta innovando la Space Economy”, a cui interverranno Jonathan Polotto, fondatore dell’evento e CEO di Involve Space, Fabio Dadati, presidente di Lario Fiere, Alberto Paleari, content director di Class Pubblicità, e Vittorio Baraldi, divulgatore scientifico sui social con il nickname AstroViktor. Seguiranno diverse sessioni riguardanti temi come le telecomunicazioni spaziali, l’osservazione della Terra, le missioni di piccoli satelliti, l’esplorazione della Luna e di Marte, i progetti di formazione e educational, l’ambiente e la sostenibilità. “Scoprire il futuro della Space Economy è la nostra missione”, ha sottolineato Jonathan Polotto. “LarioSpace vuole essere un faro per l’innovazione, una vetrina per le eccellenze italiane e un punto di riferimento per l’ecosistema spaziale nazionale”.

Interverranno alla giornata numerosi relatori qualificati, tra cui manager di enti pubblici, grandi aziende, pmi e start-up. In particolare sono previsti gli interventi di Piera Di Vito (European Space Agency), Tanya Scalia (Agenzia Spaziale Italiana), Marco Sandrucci (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), Luca Nardi (ENEA), Lorenzo Scatena (Fondazione E. Amaldi), Daniele Borghi (Intesa Sanpaolo Innovation Center), Stefano Beco (Telespazio), Emilio Fazzoletto (Argotec), Lorenzo Ferrario (D-Orbit), Guido Parissenti (Apogeo Space), Lucia Chierchia (Gellify), Enrica Bonora (Takeoff Accelerator), Michele Fabbri (Sens-In), Michèle Lavagna (Politecnico di Milano), Virginia Porro (Skyward), Luca Prudenzi e Pietro Canal (Polispace), Sara Andreetto e Claudio Piazzai (Involve Space), Alice Fontana (Da Vinci Caelum), Veronica La Regina (Blu Electronic), Alessandro Barazzetti (ADAA), Andrea Romagnoli (Taua).

“LarioSpace” è organizzato dalla start-up comasca Involve Space e da Lariofiere, fondazione di proprietà della Camera di Commercio di Como-Lecco. La manifestazione ha ricevuto i patrocini da Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) e Regione Lombardia. La partecipazione è libera e gratuita, previa iscrizione da richiedere inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  Ulteriori informazioni sono disponibili su www.lariospace.it.